Trattamenti estetici tra 20 e i 60 anni

249

I trattamenti estetici non sono sempre adatti a tutte; ogni età infatti ha il trattamento ideale, utile non solo per mantenere la pelle al meglio, ma anche per prevenire inestetismi e problemi negli anni successivi.
Oltre alla predisposizione genetica infatti, nell’invecchiamento cutaneo hanno un ruolo importante alcuni fattori e piccoli gesti quotidiani, come ad esempio la corretta pulizia del viso che deve essere eseguita in modo corretto per mantenere la pelle pulita per rimuovere le cellule morte e favorire il rinnovamento cellulare.

Dai 20 ai 30 anni

Prima dei trent’anni i problemi di invecchiamento cellulare sono praticamente inesistenti, ma è in questo decennio che è fondamentale iniziare a proteggere la pelle, prima di tutto dai raggi del sole. Quindi lasciate perdere le lampade abbronzanti e utilizzate sempre creme, anche in città, con fattore di protezione dal sole.
Non trascurate mai la pulizia serale del viso; lo sporco e il sebo causano l’otturazione dei pori, punti neri ed opacità.

Dai 30 ai 40 anni

A quest’età possono iniziare a comparire le prime rughe di espressione intorno ad occhi e labbra, la pelle perde in parte luminosità e possono comparire anche macchie scure.
Per migliorare l’elasticità e la morbidezza della pelle del viso è importante iniziare ad esfoliare periodicamente. Potete farlo a casa con maschere di vario genere, oppure presso i centri di Medicina Estetica, con il peeling chimico. Scegliete poi creme a base di reticolo, collagene io elastina.

Dai 40 ai 50anni

Dopo i quarant’anni la pelle cambia aspetto ed appare più sottile, le rughe si accentuano. I trattamenti di Medicina Estetica più innovativi sono i filler a base di acido ialuronico, acque termali o oli essenziali. Molto consigliato anche il massaggio viso.

Dai 50 ai 60

In questi anni la prima necessità è rassodare, cercare di mantenere il tono muscolare al meglio perché la pelle perde elasticità e ha bisogno di sostegno.
I principi attivi più efficaci per trattamenti su pelli mature sono senza dubbio l’acido ialuronico e i polipeptidi. Un utile aiuto viene poi dall’attività fisica, che a quest’età migliora l’ossigenazione della pelle ed è fondamentale.